Dolci
Toblerone "Tobler"
Toblerone

La storia del Toblerone comincia nel 1867 quando Jean Tobler apre il suo primo negozio di "delikatessen" a Berna nel quartiere di Langgasse. La richiesta di cioccolato Tobler e il successo sono tali che Jean Tobler, con i suoi figli, fonda nel 1899 la "Fabbrica di cioccolato Berna, Tobler & Cie".

Ma è nel 1908 che nasce il Toblerone: Theodor Tobler (figlio di Jean) ed Emil Baumann (cugino di Tobler) creano un cioccolato unico: il Toblerone! Il nome "Toblerone" nasce infatti dalla fusione dei nomi "Tobler" e "torrone. Da allora, grazie alla sua forma che ricorda il monte Cervino, alla sua ricetta particolare e al marchio inimitabile, Toblerone diventa il cioccolato svizzero per eccellenza. Theodor Tobler prese spunto dai colori dei costumi delle ballerine delle Folies Bergères, rossi e beige e dalla piramide umana che concludeva il loro spettacolo, per realizzare la confezione del prodotto.

Nel 1909 il marchio Toblerone viene registrato oralmente presso l'Ufficio Federale per la Propietà Intellettuale a Berna. Toblerone è il primo cioccolato al latte, mandorle e miele ad essere brevettato. A quell'epoca il fisico Albert Einstein, trentenne, lavorava in quell'ufficio. Qualche anno dopo diventerà celebre per la sua teoria della relatività.

Nel 1920 cambia la confezione: al posto dell'aquila appare l'orso, simbolo di Berna. Ma nel 1930 l'aquila compare nuovamente sulla confezione, perchè in quel periodo la legge vieta di rappresentare dei simboli elvetici sui prodotti in commercio. Nel 1969 viene prodotto Toblerone anche al cioccolato fondente e l'anno successivo il marchio Toblerone si estende su tutta la confezione. Il Cervino viene stampato sui fianchi.

Attualmente Toblerone è anche nelle versioni fondente e bianco. Nella confenzione il monte Cervino compare nuovamente a fianco del nome.

confezione da 100g latte 2,00
confezione da 100g bianco 2,00
confezione da 100g fondente 2,00